118 MKPMIL 225

Ogni anno l’Esercito Italiano mette a concorso circa 80 posti per la scuola Militare Nunziatella di Napoli, orientativamente così ripartiti:

• 3° liceo classico: posti 32;
• 3° liceo scientifico: posti 48;

Le procedure del concorso vengono gestite tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa
Previo accesso al proprio profilo sul portale, i candidati compilano e inoltrano la domanda di
partecipazione al concorso, secondo le modalità descritte entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni decorrenti da quello successivo alla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale.

Nell’ambito del concorso è previsto lo svolgimento delle seguenti prove e accertamenti:
a) prova preliminare;
b) accertamenti sanitari;
c) accertamenti attitudinali;
d) prove di educazione fisica;
e) prova di cultura generale.

a) La prova preliminare consiste nella somministrazione di un questionario contenente test intellettivi di tipo logico-deduttivo volti a esplorare le capacità intellettive e di ragionamento; essa ha luogo solitamente nel mese di Maggio

b) Gli accertamenti sanitari hanno una durata di circa 2 giorni e hanno luogo presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito - viale Mezzetti 2 – Foligno; i concorrenti dovranno portare al seguito specifica documentazione (analisi, certificati, etc) prevista dal bando

c) I concorrenti giudicati idonei al termine degli accertamenti sanitari o degli ulteriori accertamenti saranno sottoposti agli accertamenti attitudinali intesi a valutarne le qualità attitudinali e caratterologiche.

d) I concorrenti giudicati idonei al termine degli accertamenti attitudinali dovranno presentarsi muniti di tenuta ginnica alle prove di educazione fisica che avranno una durata di circa due giorni. I concorrenti e dovranno esibire, in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge, il certificato di idoneità ad attività sportiva agonistica per l’atletica leggera in corso di validità e non antecedente a un anno
Le prove di educazione fisica prevedono una valutazione sulle seguenti discipline.
• piegamenti sulle braccia;
• flessioni del busto dalla posizione supina
• salto in alto
• corsa di 1000 metri piani

e) I concorrenti che saranno giudicati idonei al termine degli accertamenti sanitari, degli accertamenti attitudinali e delle prove di educazione fisica sosterranno la prova scritta di cultura generale che ha luogo solitamente nei giorni finali del mese di luglio.
• per gli aspiranti al liceo classico, sulle materie del 1° e del 2° anno di detto liceo, secondo i programmi ministeriali ed essenzialmente sulle materie italiano, greco, latino, lingua inglese, matematica, storia e scienze naturali.
• per gli aspiranti al liceo scientifico, sulle materie del 1° e del 2° anno di detto liceo (con esclusione del disegno), secondo i programmi ministeriali ed essenzialmente sulle materie italiano, latino, lingua inglese, matematica, scienze naturali, storia e fisica.

Calendario degli Eventi della Sezione Ex-Allievi Lombardia